Nimm a Marienbad

Angelo Aparo

26-06-2006

Sacha Pitoeff, dopo avere umiliato molti dei nobili cittadini di Marienbad, è venuto a San Vittore a sfidare il gruppo della trasgressione. Nonostante l'aspetto affabile, egli è un giocatore freddo, impietoso. A volte, alla fine della partita, da sopra gli occhiali, appare comprensivo e incoraggiante, ma la sua parlata, un misto di inflessioni francesi e bulgare, suona piuttosto beffarda quando chiede: "Quante volte ancora, amico mio, ci troveremo al buio senza ricordare quando abbiamo cominciato a spegnere la luce?"

 

 

 

GIOCO:
Si può giocare a Nimm con dei semi, dei gettoni o, come si cominciò a fare nel XIX secolo, con dei fiammiferi. Il gioco noto in Cina col nome di "Fan Tan"; in Africa viene chiamato "Tiouk Tiouk".

ISTRUZIONI:
Ad ogni mossa, ciascun giocatore agisce su un'unica fila, dalla quale toglie quanti fiammiferi vuole (almeno uno, al massimo tutti). Nella versione più comune del gioco, perde chi rimane con l'ultimo fiammifero.

Ringraziamo vivamente Eric Leidet per l'assistenza e il divertimento.

   

 

 








Opzioni

Livello:
 Principiante  Dilettante
 Piromane

Chi prende l'ultimo fiammifero:
 perde  vince la partita

Chi inizia:
 Lo sfidante Sacha Pitoeff


Punteggio:
Partite vinte:    
Partite giocate: 

 

 

Argomenti correlati:

Interni Il punto di non ritorno; Il treno; Micro e macroscelte; Via della libertà; Sul tema della libertà; La lampada di Aladino
Esterni

Vincere al gioco rimanendo equilibrati; Matematica ricreativa; Scheda del film: L'anno scorso a Marienbad

Source
Javascriptfr.com